Da Lamezia a Conflenti su orme dei padri

Oltre cento persone hanno partecipato alla terza edizione del cammino "Sulle orme dei padri", il percorso a piedi che dalla Cattedrale di Lamezia Terme ha condotto fino al santuario diocesano di Conflenti. E' stato riproposto così il tragitto attraversato nei decenni del secolo scorso da tanti fedeli che andavano a rendere omaggio alla Madonna della Quercia con gli unici "mezzi di trasporto" a disposizione: le proprie gambe o, tutt'al più, qualche asinello. Dopo la santa messa, i pellegrini, guidati dal vicario generale della diocesi don Adamo Castagnaro, si sono diretti verso Conflenti lungo un percorso di 21 chilometri per circa sette ore di cammino facendo tappa nella chiesetta della Querciuola, luogo dove avvenne la prima apparizione della Madonna, il 7 giugno 1578 al giovane pastorello Lorenzo Folino, e al monastero delle clarisse fino all'arrivo al santuario diocesano della Madonna della Quercia, elevato per concessione di Papa Francesco a Basilica minore.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CalabriaPage
  2. CosenzaPage
  3. Lamezia Click
  4. CN24
  5. Lamezia Informa

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Petronà

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...