Mondonico, Zenga 'è stato un maestro'

"Mondonico lascia un vuoto perché è stato un maestro e perché il suo carattere lo ha portato a lottare con grande determinazione contro un male incurabile. È sempre stato con la testa alta ed il sorriso, non facendo notare niente a nessuno". Lo ha detto l'allenatore del Crotone, Walter Zenga, ricordando l'ex tecnico di Atalanta e Torino scomparso stamani. "Una perdita molto sentita per noi - ha aggiunto Zenga - che lo abbiamo conosciuto ed avuto come avversario. Non ho mai avuto la fortuna di averlo come allenatore, ma devo dire che ha scritto cose importanti per il calcio italiano. L'immagine di lui ad Amsterdam con la sedia alzata resterà per sempre nella storia del calcio".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ApprodoNews
  2. SoveratoWeb
  3. Il Reventino.it
  4. Lamezia Informa
  5. Catanzaro Web Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Petronà

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...